Aprono le iscrizioni per il 9° Rally della Romagna

untitled
Kappaò di Caldani all’Adriatico
5 maggio 2015
Chentre
RALLY CITTA’ DI MODENA 2015 – GRANDI NOVITA’
14 maggio 2015

Aprono le iscrizioni per il 9° Rally della Romagna

7

Nato come “Rally Città di Forlì”, nel 2013 diventa “Rally della Romagna – Città di Forlì” e dall’ottava edizione, quella dello scorso anno si chiama “Rally della Romagna”. E così, giunti alla sua nona disputa è il momento di dare voce agli attori che vorranno essere i protagonisti venerdì 5 e sabato 6 giugno prossimi per il grande spettacolo che vedrà gran parte della sfida sotto i riflettori dei fari supplementari.

Infatti la gara romagnola si disputerà nella giornata di sabato 6 giugno con partenza da Cesenatico dalla Piazza delle Spose dei Marinai alle ore 15,40 e arrivo alle ore 23,00 dopo aver disputato sei prove speciali con 176,35 Km di percorso di cui quasi 38 cronometrati.

Le PS sono effettivamente due da ripetersi ciascuna per tre volte nella seguente sequenza: PS1 S. Mamante (Km 6,37) ore 16,50, PS2 San Carlo (Km 6,19) ore 17,09, la ripetizione in sequenza PS3 – 18,48, PS4 – 19,07 e PS5 – 21,24, PS6 – 21,43.

Venerdì 5 giugno invece, dalle ore 10,00 verranno distribuiti il Road Book, il Regolamento Particolare di Gara (RPG) ed i documenti per le ricognizioni che si potranno effettuare nel pomeriggio dalle ore 14,00 alle 19,00 rigorosamente con vetture stradali per un massimo di tre passaggi a prova. Dalle ore 21,00 alle 23,00 si terranno le Verifiche Sportive e Tecniche, che potranno anche essere effettuate il sabato mattina dalle ore 8,00 alle 10,00 per quei concorrenti che vorranno effettuare lo Shakedown, il test con le vetture da gara su di una parte della prova speciale “S. Mamante in località San Vittore dalle ore 10,30 alle 12,30.

Il Rally di tipologia “Day” sarà aperto a vetture moderne di classe N0, N1, N2, N3, N4, A0, A5, A6, A7, K0, K9, K10, Super1600 (sarà possibile utilizzare degli “errata” scaduti, senza penalità) R1A, R1B, R2B, R2C, R3C, R3D, R3T, Vetture due litri diesel, Racing Start e Vetture Storiche (Auto Classiche ed Auto Storiche). Non sarà permessa la partecipazione a Piloti Prioritari. Il 9° Rally della Romagna è valido per il Campionato ERMS (Emilia Romagna, Marche, San Marino).

La scorsa edizione fu vinta da Daniele Sbrighi e Gianni Amaducci su Mitsubishi Lancer.