gabriele

Comunicati Media Press. Anche in questi giorni di festa, si lavora in casa Prosevent per un 2013 che – come già accadde l’anno scorso – inizierà con le luci dell’albero di Natale ancora accese. E la prima sfida del nuovo anno si chiama ancora Parigi-Dakar, probabilmente il raid più famoso al mondo, che torna in America Latina dal 5 gennaio, con partenza in Perù ed arrivo in Argentina.Giusto il tempo di mandar giù panettone e spumante, poi tra pochi giorni prenderà il suo volo intercontinentale il centauro romagnolo Andrea Fesani, che anche quest’anno sarà al va nella categoria “Moto Marathon” con la Beta 450 del Dirt team. “Seguiremo la gara di Andrea – ci ha detto il presidente di Prosevent Gabriele Casadei – ma per adesso voglio fare gli auguri a tutti quelli che ci hanno seguito e che hanno collaborato con noi in questo 2012.

Che anno è stato? Un anno molto difficile e lo sapevamo, vista la situazione generale. Noi però, mettendoci la faccia e rischiando del nostro, in termini economici e di credibilità, chiudiamo un anno nel quale non solo abbiamo riconfermato tutti i nostri impegni organizzativi, ma abbiamo anche fatto qualcosa di più, e mi riferisco in particolare alla prima edizione della Predappio Legend a luglio, che ha affiancato i nostri consueti eventi di Bagno di Romagna e Castrocaro Terme. Non va dimenticata la stessa Dakar, e i nostri impegni fino alla fine dell’anno col Motor Show di Bologna”.Perché tutto questo lavoro in controtendenza? “Perché non vogliamo certo rassegnarci, in questa che è la terra dei motori, a subire passivamente la fine o il ridimensionamento drastico di tutto quello che è tradizione motoristica in Romagna e dintorni. Di continuo si spegne qualche luce, cessa qualche tradizione, passano le motivazioni di fare le cose. Ecco, noi capiamo la crisi e anzi ci dobbiamo muovere entro la crisi, ma crediamo che – come qualcuno ha detto – contro il buio valga più accendere una candela che maledire le tenebre. Per questo, già a Bagno di Romagna ho annunciato che manterremo le nostre due Ronde anche per il 2013, poi nel corso dell’anno vi daremo tutti i particolari, sul Challenge CSAI, su date e ubicazioni, e su tutto il resto. Noi per ora abbiamo detto che vogliamo continuare ad esserci, e nel frattempo sinceri auguri a tutti i nostri appassionati sostenitori”.

Torniamo alla Dakar. Andrea Fesani non si nasconde certo dietro a una moto nuova ancora da sperimentare per fissare subito gli obiettivi: “Dopo l’esperienza di anno scorso, nella quale stavo andando bene fino all’incidente che provocò la distruzione della moto in un incendio. Quest’anno il mio obiettivo è la vittoria di classe Marathon, una gara massacrante, dove per oltre 8.000 km. non si può fare sul mzzo che la manutenzione ordinaria, senza variazioni di assetto o altro. Spero che ci seguirete in tanti perché mi sento molto motivato, e sono certo che ci sarà da divertirsi”.

Prosevent – Ufficio Stampa – Gianni Verdi (334-6520531) gianniverdi@libero.it

2 gennaio 2013
1000

Parigi-Dakar, Fesani e Prosevent in una sfida che si rinnova

Comunicati Media Press. Anche in questi giorni di festa, si lavora in casa Prosevent per un 2013 che – come già accadde l’anno scorso – inizierà […]
11 dicembre 2012
mot1

Gianluca Casadei al Motor Show di Bologna

Comunicati Media Press. “E’ stata un’esperienza fantastica per Gianluca”. Così, con poche ma entusiaste parole, il presidente di Prosevent Gabriele Casadei ha commentato la prova di […]
10 dicembre 2012
gianluca-casadei

Prosevent al Motor Show 2012

Comunicati Media Press. Nonostante i tempi non proprio favorevoli, il Motor Show di Bologna è sempre un punto di riferimento per ogni appassionato di motori, a […]
5 dicembre 2012
rcc

Vittoria per Luca Soravia e Roberto Pais De Libera

Comunicati Media Press. Vittoria rocambolesca e inattesa per Luca Soravia e Roberto Pais De Libera, su Renault Clio RS di classe N3, nel rally ronde Bagno […]