gabriele

Porretta Terme 17 settembre 2014 Comunicato Stampa n° 5

Chiuse le iscrizioni per questa ventiseiesima edizione del Rally Alto Appennino Bolognese e si contano oltre settanta schede pervenute e pronte per essere catalogate e generare l’elenco iscritti ufficiale.

Soddisfazione in casa Prosevent, comitato organizzatore che, dopo lo stop di un anno della kermesse bolognese ha voluto riportare in auge una gara definita “Mundialino” dai piloti locali prendendone in mano il comando per la prima volta quest’anno. E sbirciando fra le schede di iscrizione si vede in quanti abbiano dato fiducia allo staff Prosevent con a capo Gabriele Casadei: di sicuro 5 sono le Supermillesei presenti con la sorpresa dell’ultima ora della presenza di Antonio Rusce affiancato da Andrea Musolesi, mentre l’imprenditore Maurizio Mei con Paolo Cargnelutti è quotato alto, il reggiano Pietro Penserini con Gabriele Romei conosce bene il territorio, poi c’è quel piedone di Marino Gessa che arriva dalla Sardegna con Salvatore Pusceddu ed infine un tocco femminile con la pistoiese Paola Fedi e Alice Bucci, che certo non ha nulla da invidiare ai maschietti. In N4 si vedono sfilare sette “Mitsubishi” col bolognese Daniele Sbrighi, Marco Cappi nativo di Serramazzoni, Antonio Dondi ed i suoi 20 anni di esperienza, qui affiancato da Riccardo Bedoni a tenere alto il nome della scuderia Mack 4, l’astigiano Davide Giordano e dulcis in fundo Daniele Pellegrineschi nativo di Pistoia ma residente nel Regno Unito. Infine una Subaru per Valerio Scettri ed una per Paolo Gualandi affiancato da Alan Gualandi portacolori del Modena Racing Team.

Saranno della partita anche tantissimi piloti locali tutti agguerriti e vogliosi di dimostrare che ci sanno davvero fare nel loro mundialino, uno su tutti il recente vincitore del Rally 2 Torri 2014 Patrizio Paolini con Fernando Carrugi e la sua Renault Clio R3.

Aspettiamo l’elenco definitivo per parlare di tutti. Tutti coloro che in qualche modo vorranno essere i protagonisti di una giornata di sport e divertimento.

Ma l’edizione 2014 del RAAB è soddisfazione anche per le reginette del passato che potranno sfilare in terra bolognese sia per il Rally Storico, sia per la meravigliosa parata non competitiva.

Che dire: i titoli scorsi fino ad ora non possono che essere l’anteprima di un film da gustare nelle due giornate di sabato 20 e domenica 21 o seduti all’interno di una vettura da gara o lungo il meraviglioso tracciato del RAAB che vanta anche un posto in prima fila nel calendario ERMS Cup 2014.

E per dare un maggior numero di informazioni, l’invito è per venerdì 19 settembre alle ore 13,30 presso l’Hotel Helvetia di Porretta Terme per la Conferenza Stampa di presentazione.

Non mancate… che il cast al completo è di quelli tosti.

25 settembre 2014
loghino RAAB 610x400

Chiuse le iscrizioni per questa ventiseiesima edizione del Rally Alto Appennino Bolognese

Porretta Terme 17 settembre 2014 Comunicato Stampa n° 5 Chiuse le iscrizioni per questa ventiseiesima edizione del Rally Alto Appennino Bolognese e si contano oltre settanta […]
25 settembre 2014
loghino RAAB 610x400

Il programma del 26° RAAB

Porretta Terme 5 settembre 2014 Comunicato Stampa n° 4 Alla “PROSEVENT” s.r.l. di Via Ceriana 475 in Cesena stanno giungendo dal 23 agosto le domande per […]
26 agosto 2014
loghino RAAB 610x400

Apertura iscrizioni

Da domani, sabato 23 agosto 2014 si aprono ufficialmente le iscrizioni per la 26^ edizione del Rally Alto Appennino Bolognese – RAAB organizzato, dopo lo stop […]
18 agosto 2014
loghino RAAB 610x400

Porretta Terme: tutto pronto! Sabato 23 Agosto apriranno le iscrizioni.

È tempo di vacanza, ma la PROSEVENT, lo staff organizzativo capitanato dall’eclettico Gabriele Casadei, lavora alacremente per la ventiseiesima edizione del mitico “RAAB” – Rally Alto […]