gabriele

Sport, promozione e spettacolo per i colori gialloblù nella Mobil 1 Arena

Gabriele Casadei nel trofeo WRC Italia al Motor Show di Bologna si ferma ai piedi del podio, con un quarto posto molto positivo, che ha portato il patron di Prosevent (su Peugeot 206 WRC della Grifone) alle soglie della finale.“Sono andato molto bene nelle qualificazioni – commenta Casadei – e sono riuscito anche a spuntare tempi di ottimo livello. Potevo giocarmi la finale alla pari con Alessandro Battaglin, ma fra un mio errore e qualche piccola noia tecnica ha vinto lui, e merita i complimenti, come li merita Alessandro (Battaglin, ndr) che ha vinto poi la finale, 2° Marchetti 3° Romagna.

Io sono comunque molto contento, perché l’anno scorso non ero praticamente riuscito a gareggiare, mentre stavolta mi sono potuto giocare le mie carte con una macchina competitiva che mi ha fatto divertire e regalato le mie chances”.Correre è sempre sinonimo di adrenalina per me, anche man mano che gli anni passano…“Avevo detto alla vigilia che contava il divertimento ma che certo una volta in gara non avrei alzato il piede dal pedale del gas. La gara, la macchina, le emozioni della velocità, sono state l’inizio di tutto e restano per me la base insostituibile delle attività di Prosevent. Poi è chiaro che questo va coniugato con gli aspetti commerciali, di spettacolo e show business che rendono possibile il coinvolgimento degli sponsor, senza i quali il nostro lavoro non potrebbe portare ai risultati che invece si raggiungono. Prosevent è ormai soprattutto questo e lo sarà sempre più in futuro, ma non per questo perde il suo carisma grintoso e agonistico degli inizi. Il vero peccato è che purtroppo posso correre solo una o due volte l’anno, perché il divertimento più puro è dentro l’abitacolo…”.

La partecipazione agonistica è stata quindi solo una parte del grande impegno di Prosevent per essere presente nel migliore dei modi alla grande rassegna bolognese.“Abbiamo lavorato molto perché la nostra partecipazione al Motor Show fosse una vetrina di prim’ordine per i nostri partner commerciali. In un momento come questo è stato importante stringere collaborazioni e sviluppare sinergie, sia nuove che già esistenti, sia per questo evento che per pianificare insieme il futuro (un esempio è il nostro ingresso nell’affascinante Dakar). Mi piace ricordare il ritorno al nostro fianco del Pepenero, la sexy disco di Riccione, e poi il bellissimo lavoro di grafica sviluppato dalla ditta “APA” che ha creato la livrea del mio casco con pellicola di piombo e carbonio, un’autentica novità per noi. E ancora il mensile “Elaborare”, che ci ha affiancato a e che ci darà spazio nelle sue pubblicazioni. In conclusione, per un appuntamento che passa sotto la lente di ingrandimento delle più importanti realtà mediatiche mondiali, abbiamo unito divertimento, stile e professionalità in un unico evento”.

Prosevent – Ufficio Stampa – Gianni Verdi (347-5383497) gianniverdi@libero.it

15 dicembre 2011
ms2011

Un Motor Show da Prosevent

Sport, promozione e spettacolo per i colori gialloblù nella Mobil 1 Arena Gabriele Casadei nel trofeo WRC Italia al Motor Show di Bologna si ferma ai […]
11 dicembre 2011
motorsh-1

Prosevent al Motor Show 2011

Prosevent torna al Motor Show di Bologna, con un impegno poliedrico che vuol coniugare sport e spettacolo, comunicazione e promozione d’impresa. Come succede ormai da 15 […]
28 ottobre 2011

Archivio Comunicati Precedenti

  DAKAR, FINALMENTE LIMA… DAKAR, OGGI PENULTIMA TAPPA PER CIOTTI DAKAR, CIOTTI SI MIGLIORA ANCORA, NUOVO DOPPIO BALZO IN CLASSIFICA CIOTTI, UN FULMINE ALLA PARIGI – […]