Bis di Bacci e Monciatti al Tuscan Classic

tuscanhistoric_finale
A “Lucky” e Pons il Tuscan Rewind Historic
27 novembre 2017
toscoemiliano_tuscan
Bacci e Monciatti vincono il Trofeo Tosco Emiliano
4 dicembre 2017

Bis di Bacci e Monciatti al Tuscan Classic

bacci

Il duo senese della Fiat 128 Sport bissa la vittoria del 2016 nella gara di regolarità sport corsa sugli sterrati di Montalcino e conferma la vittoria nel Trofeo Tosco Emiliano.

Turri – Serafini e Carcereri – Maresca completano il podio.

Montalcino (SI), 27 novembre 2017 – Tuscan Rewind Sport: gara unica nel panorama della specialità. Unica perché si svolge su fondo sterrato offrendo delle emozioni ed un divertimento che non hanno pari, come confermato dai partecipanti alla seconda edizione che si è corsa nelle giornate di venerdì 24 e sabato 25 novembre.

I pronostici pre gara annunciavano un testa a testa tra le Fiat 128 Sport di Alessio Bacci e Marco Monciatti e la berlina di Giacomo Turri e Marco Serafini, ma nel primo rilevamento è la Volkswagen Golf Gti di Ezio Franchini e Gabriella Coato a mettersi in evidenza con un “netto”, con Turri, Bacci e Pinci racchiusi in tre penalità. Al termine del primo giro del venerdì il rodigino comanda con cinque penalità di vantaggio sul senese mantenendo le previsioni della vigilia di gara. E’ la sesta prova quella che sembra dare una svolta alla gara: sia Turri che Bacci realizzano un passaggio non perfetto pagando rispettivamente 31 e 41 e contemporaneamente Daniele Carcereri e Alessandro Maresca si portano al comando con la loro BMW 2002 Ti. Nelle tre prove restanti, Bacci rimonta e chiude la tappa al comando con Turri e Carcerei a seguire.

I tre rilevamenti del sabato vedono un Turri molto preciso che tenta il tutto per tutto realizzando solo quattro penalità, ma Bacci controlla l’avversario e sale sulla pedana d’arrivo alla Fortezza di Montalcino festeggiando sia la vittoria in gara quanto quella della seconda edizione del Trofeo Tosco Emiliano, ripetendo l’accoppiata gara e trofeo come nel 2016.

Turri e Serafini chiudono secondi e recriminano per il passaggio che è costato loro la gara, condizionato dall’improvvisa ebollizione del liquido del radiatore proprio in prossimità del pressostato. Carcereri e Maresca chiudono buoni terzi precedendo Franchini e Coato quarti, Pinci – Pinci quinti con la Fiat 124 Sport, Tosi – Megalini sesti su Ford Escort Mexico e Pasquali – Pasquali settimi su Ford Escort RS.

Ufficio Stampa Tuscan Rewind Historic

Andrea Zanovello – www.rallysmedia.com