Comunicati

È determinato più che mai l’imprenditore cesenate Gabriele Casadei pensando alla nuova stagione agonistica 2016 e mette in campo altre interessantissime novità di grande rilievo e spessore tecnico-sportivo. Vuole però prima tirare le somme di un 2015 dove nel complesso, nonostante la forte crisi economica generale lo ritiene un buon anno, consapevole che si dovrà lavorare tutti di più per migliorare i contenuti degli eventi, confidando anche in una se pur lieve ripresa del settore.

-Per noi il 2015 è stato sicuramente un anno di conferme dal momento che eravamo partiti con grande fiducia, umiltà e forza di volontà e professionalmente siamo riusciti a mettere in campo il “Rally Circuit Series” fermo con le quattro frecce da qualche anno, grazie anche alla fattiva collaborazione con sponsor del calibro di Hankook, Sparco e Panta. Tre “Circuiti” collaudati quali il “Cremona”, l’”Imola” ed il “Tazio Nuvolari” di Pavia. Grande la soddisfazione per vedere parecchi piloti mettersi in gioco nella serie entusiasmante sia per l’aspetto agonistico che quello dell’immagine enfatizzata dagli autodromi. Dopo la consegna dei premi ai vincitori, si è pensato di fermare nuovamente questo esperimento per provare qualcosa di innovativo per il 2016.

Con i Rally su strada invece, dove siamo più conosciuti ed anche più apprezzati, siamo partiti in giugno proprio nella mia terra con il “Romagna” accolti dalla capitale del turismo Cesenatico. Le due prove speciali sulle colline romagnole sono state vere e proprie palestre per quei piloti che non si accontentano mai e la conferma viene dal grande pubblico che ha invaso le città di Cesena, Cesenatico e dell’intera provincia.Neanche un mese di riposo e tutta la carovana si è spostata nella capitale italiana dell’automobilismo, nella terra del “Drake”: Modena. Con la 35^ edizione con oltre 100 vetture al via, si è potuto scorrere un lungo periodo generazionale di vetture dalle
storiche alle moderne.

Poi arriva settembre dove ci ha visti impegnati con la perla bolognese del R.A.A.B., il Rally dell’Alto Appennino Bolognese, solo pronunciarlo per tanti è un qualcosa di magico. Quel territorio “porrettano” sovrastato dal Comune di Gaggio Montano
quartier generale di tutta la manifestazione, ha poi regalato a tutti i presenti un’accogliente e “saporita” permanenza.Ottobre, come bravi scolaretti abbiamo dovuto studiare molto per ottenere la titolarità del “Tuscan Rewind” portando a Montalcino le regine del passato in uno dei Rally Storici che ha l’onore di percorrere le blasonate “Strade Bianche” del mitico Sanremo.

Tutti questi eventi ci hanno premiato molto, sotto l’aspetto sportivo, agonistico e turistico ma soprattutto ci appaga la grande soddisfazione di portare in posti bellissimi della nostra Italia la colorata carovana di sportivi e appassionati che in quelle giornate possono assaporare adrenalina e specialità eno-gastronomiche invidiabili al mondo intero.

Gabriele Casadei, ci hai promesso qualcosa di nuovo per 2016, cosa esce dal tuo magico cilindro?

È tutto l’inverno che lavoriamo alacremente per questo 2016 che sarà sicuramente molto impegnativo ed i progetti sono ambiziosi incrementando la visibilità per tutti, concorrenti, scuderie, sponsor e attività turistiche con nuovi programmi pubblicitari.

Innanzitutto il sito www.prosevent.com ha una veste rinnovata con immagini più ampie ed eloquenti, interviste, news in tempo reale e tutte quelle informazioni che servono ai piloti, ai team e agli spettatori per vivere le nostre manifestazioni nel migliore dei modi.

Nasce poi la “XRACE SPORT” che affiancherà la “PROSEVENT.COM” con servizi dedicati ai piloti, alla gestione di vetture da competizione e a tutta l’assistenza pubblicitaria occorrente in questi ambiti sportivi. Confermati il “Rally Day della Romagna”, il “Rally R.A.A.B” con la novità dell’abbinamento al 40° RAAB Historic, proprio per festeggiare i quarant’anni della kermesse racchiusi dal 1976 ad oggi; il “Rally Città di Modena” con qualche sorpresina pure lui ed infine ripresentiamo la magica atmosfera del “Tuscan Rewind” dove proprio non si può mancare. Per ora è tutto, ma posso anticipare che sul fondo del cappello è rimasto qualcosa. Qualcosa da definire e concretizzare il più presto possibile.

www.prosevent.com e www.xracesport.com saranno i nostri compagni di viaggio dove racconteranno ogni minuto della nostra intensa attività sportiva e non solo che andremo a preparare assieme per questo “sfavillante” 2016. Voglio ringraziare tutti gli sponsor che ci hanno seguito e ci rinnovano la propria fiducia anche per questa stagione. Voglio ringraziare tutti quegli Amministratori che grazie alla loro passione ci concedono i permessi per attraversare i loro territori. Un ringraziamento personale alle Forze dell’Ordine sempre attive, come pure gli addetti alla Sicurezza ed al Pronto Soccorso. E poi non finirò mai di ringraziare tutti quegli uomini e donne che dietro le quinte di ogni manifestazione prestano la loro fondamentale opera per la riuscita di ogni evento. Ed infine, grazie ai concorrenti per sceglierci anche per quest’anno.

L’ufficio Stampa PROSEVENT

4 marzo 2016

L’anno 2015 della Prosevent: Il presidente Casadei stila il bilancio di un anno

È determinato più che mai l’imprenditore cesenate Gabriele Casadei pensando alla nuova stagione agonistica 2016 e mette in campo altre interessantissime novità di grande rilievo e […]
3 marzo 2016
tuscan_coppaa112

Torna la “Coppa A112 Abarth” al Tuscan Rewind!

A calendario a fine novembre, la settima edizione della gara che si correrà sugli sterrati nei dintorni di Montalcino, ospiterà nuovamente la singolare sfida riservata agli […]
29 febbraio 2016
toscoemiliano_01

Regolarità Sport: ecco il Trofeo Tosco Emiliano

Approvato il regolamento della nuova Serie interregionale dedicata alla regolarità sport: 4 gare a calendario più una “jolly” a caratterizzare la nuova proposta organizzata da Prosevent. […]
30 novembre 2015
zivian_tuscan

Il 6° Tuscan Rewind anche in TV

Siglato l’accordo con la trasmissione Shakedown che curerà il servizio completo sulla gara visibile in chiaro su Sport 1 e da numerose televisioni locali. Montalcino (SI), […]