Comunicati

Un meritato successo per la terza edizione del “Gran Premio di Modena…sulle strade di Enzo” che non ha deluso le aspettative. Il “Circolo della Biella” che da quest’anno si è avvalsa della struttura organizzativa Prosevent di Gabriele Casadei introducendo alcuni ben riusciti cambiamenti logistici, è riuscita nell’intento di regalare ai partecipanti una mitica giornata di autentica passione vissuta su quelle strade dove il “Drake” collaudava i prototipi dei bolidi che hanno poi nel tempo tracciato l’irripetibile storia del Cavallino Rampante.

Questa terza edizione di Regolarità Turistica voluta dal club modenese capitanata dal Presidente Mauro Bompani e con l’ausilio del vicepresidente Matteo Panini e l’attivissimo Francesco Vigarani ha portato a questo GP di Modena ben 50 auto della regolarità ed una ventina per il raduno turistico al nastro di partenza. La presenza di vetture d’alto livello come la 250 di Gisberto Corazzari, la BB512, la 250 GTe, la 208 Gts Turbo hanno quindi riempito di fascino questa kermesse regalando alla “Capitale Mondiale dei Motori” un grande ricordo di quel Gran Premio di Modena la cui prima edizione si svolse nell’aprile del 1911 e allora vinto dal giovane Antonio Ascari su una vettura De Vecchi.

Valido per il calendario CSAI, questo terzo appuntamento vede aggiudicarsi la mega coppa per il primo classificato ai favoriti della vigilia: Andrea Marani ed Enrico Colfi alla guida della splendida Porsche 911 Rs. Partiti con il numero uno, i due piloti di casa hanno mantenuto il comando della gara sino alla fine. E non poteva che essere così, come giustamente ha sottolineato il presidente del Circolo della Biella, Mauro Bompani “potevano solo perdere”. Dietro al duo locale sono giunti Mauro Argenti e Roberta Amoroso su Bmw 1602 del Club organizzatore e Dario Converso con Pierfrancesco Galiazzo su Fiat Ritmo 125 Abarth della Padova Autostoriche. Nelle varie classi, la presenza di tanti giovani concorrenti convalida un grande segno di vitalità e di interesse verso le auto d’epoca per le nuove generazioni, facendo ben sperare per il mantenimento di questo patrimonio sportivo storico.

Alla termine delle premiazioni, il presidente del Circolo della Biella ha rinnovato l’appuntamento al 2016 per la quarta edizione del GP di Modena che lo storico sodalizio emiliano, che vide tra i primi soci lo stesso Enzo Ferrari ed i fratelli Maserati, vuol giustamente far crescere con parecchie ambizioni.

8 ottobre 2015
1

Sulle strade di Enzo … vince Marani

Un meritato successo per la terza edizione del “Gran Premio di Modena…sulle strade di Enzo” che non ha deluso le aspettative. Il “Circolo della Biella” che […]
1 ottobre 2015
M_250_Cesena_011__

RIPRENDE VITA IL “RALLY RONDE DELLE COLLINE DI CESENA E RUBICONE”

Grazie all’inarrestabile attività di Gabriele Casadei patron della PROSEVENT.COM il Rally Ronde delle Colline di Cesena e Rubicone torna in auge dopo alcuni anni di inattività. […]
22 settembre 2015
#Nc3, Sauro Farnocchia (Ford Fiesta R5 #5)

21/09/2015 IL 3° RALLY DI ROMA CAPITALE SU GAZZETTA DELLO SPORT E CORRIERE DELLO SPORT

Oggi in edicola, sui due principali quotidiani sportivi nazionali sono dedicate alla gara due pagine. Sulla Gazzetta dello Sport e sul Corriere dello Sport di oggi, […]
22 settembre 2015
PODIO

MICHELE ROVATTI E VALENTINA CATONE VINCONO IL 27° RALLY RAAB

PS8 Bombiana Km 11.81 – ore 16,38. È davvero incredibile la voglia di vincere di Michele Rovatti e Valentina Catone che sull’ultima prova speciale, secondi a […]