Comunicati

E’ incredibile quanto sia difficile fare qualcosa al giorno d’oggi. Al drastico appello del Don Abbondio manzoniano pare ispirata la “Politica Locale” che rinnega il permesso allo svolgimento di gare sulle strade della zona per “dissesto idrogeologico”. Niente rally, niente gare ciclistiche… niente di niente.

Ma vediamo con ordine la cronologia degli eventi:

Gabriele Casadei, accordatosi con “Gli Amici dei Motori” di Carpineti decide di ridare vita al 2° Rally Day dell’Amorotto annullato precedentemente dal Best Racing Team che solo nel 2014 lo aveva creato dal nulla. Allestiti tutti i necessari incartamenti e consegnati nei tempi e modi stabiliti, riceve diniego da parte della Provincia per i motivi succitati. Prontamente, l’organizzatore cesenate verifica personalmente che le strade interessate alla manifestazione non siano in alcun modo lambite da frane, dissesti o da previsti piani di interventi di ristrutturazione e con tale nuova documentazione a supporto, si reca nel comune di Casina per trovare una soluzione. Ma la risposta è la medesima. Probabilmente gli amministratori locali, per non scontrarsi con i colleghi della Provincia hanno ritenuto opportuno avvallare ciecamente la loro posizione cancellando di fatto ogni speranza.

Commenta così Gabriele Casadei Team Manager Prosevent: in quindici anni di organizzazione di eventi non mi era mai capitata una cosa simile; certo, problemi ne abbiamo incontrati parecchi ma ho sempre trovato di fronte a me persone che ragionando le più opportune alternative siamo sempre arrivati ad una soluzione. Questa volta invece mi sento proprio inerme contro queste posizioni. Avrebbero almeno potuto attendere il collaudo dell’apposita commissione tecnica, ma a prescindere il diniego è stato irrevocabile.

E pensare che una manifestazione come il rally porta un indotto notevole di pubblico, enfatizzando la promozione del territorio e dei prodotti tipici locali. In altre circostanze, alcuni Comuni attenti a questi aspetti turistico-economici si rendono partecipi con forme di sponsorizzazioni a tali eventi o almeno ne concedono il proprio Patrocino. Ma probabilmente in “queste terre” così idrogeologicamente delicate ci sono persone che ritengono troppo impegnativo dedicare il loro tempo a queste cose.

Prosegue Casadei: ci abbiamo anche già speso un bel po’ di soldini in questa cosa e tutto va a farsi friggere e ciò mi spiace molto, però ancora di più mi pesa dover informare i concorrenti locali che tanto hanno combattuto per avere questa gara che i loro amministratori abbiano deciso per il no.

Per ora quindi il 2° Rally dell’Amorotto viene solo rinviato a data da destinarsi, presumibilmente a fine estate.

20 aprile 2015
Logo 2° Rally Day dell'Amorotto

RALLY DAY DELL’AMOROTTO – QUESTO RALLY NON S’HA DA FARE…

E’ incredibile quanto sia difficile fare qualcosa al giorno d’oggi. Al drastico appello del Don Abbondio manzoniano pare ispirata la “Politica Locale” che rinnega il permesso […]
20 aprile 2015
IMG_1059

UZZENI-FAPPANI VINCONO IL 1° PAVIA RALLY EVENT

Avendo vinto a San Martino del Lago e ad Imola, il driver di Arona partiva coi favori del pronostico, ma dai risultati della prima speciale qualcuno […]
20 aprile 2015
Salerno1

1° PAVIA RALLY EVENT – LA PIOGGIA SCOMBUSSOLA I PIANI

Dopo le ricognizioni del percorso della prova speciale “B” (in senso orario), della “C” (in senso antiorario) e successivamente della “A” la prova spettacolo, i trentadue […]
20 aprile 2015
SAMSUNG CAMERA PICTURES

1° PAVIA RALLY EVENT – 32 I CONCORRENTI VERIFICATI

Il 1° “Pavia Rally Event” presso il Circuito “Tazio Nuvolari” di Cervesina (PV), valido quale terzo ed ultimo appuntamento del Campionato “Rally Circuit Series” è pronto […]