Comunicati

Il duo padovano porta alla vittoria nel rally storico l’Alfetta Gt dopo
una gara condotta dal primo all’ultimo chilometro.
L’ Emilia Sport ai veronesi Albertini e Lucchi su Porsche 911.
Sassuolo (MO), 29 giugno 2014 – Successo ipotecato sin dalla prima speciale del sabato da parte
dell’equipaggio veneto che i pronostici davano come uno dei favoriti per la vittoria finale. Baghin ha preso
il comando sulla “Valle 1” conquistando un buon margine di secondi che via via è andato ad incrementare
sino a concludere con un minuto e ventidue centesimi sulla Ford Escort RS Gruppo 2 dei locali Nicola
Vacciago ed Alberto Ingrami, secondi dall’inizio alla fine nell’assoluta ma vincitori della classifica del 3°
Raggruppamento, e soddisfatti della prestazione considerato anche il fatto che sono alla loro seconda
esperienza rallystica in assoluto dopo la presenza a Sassuolo dello scorso anno. Il podio viene
completato dalla Lotus Elan dei piacentini Alessandro Cortimiglia e Michele Radicchio i quali collezionano
anche il successo nel 1° Raggruppamento. Tutte all’arrivo le nove vetture in gara tra le quali anche quella
della categoria “classic”, la Fiat Ritmo Abarth 130 della veronese Anna Dusi in coppia con Davide
Bazzoni; per la pilotessa veronese la gara aveva un particolare significato in quanto proprio sulla prova
speciale “Valle” debuttò qualche anno fa nei rally, come navigatrice.
Dopo il prologo serale la gara riparte di buon’ora con le sette speciali in programma: si arriva al riordino di
Pavullo nel Frignano dopo la prima tornata col monologo di Baghin e Ceron sull’Alfa Romeo Alfetta Gt
Gruppo 2, che portano a quattro il numero di successi parziali. Stessi esiti cronometrici anche per gli
inseguitori Vacciago ed Ingrami con la Ford Escort RS, staccati di 42”2 dai leader ma con circa mezzo
minuto di vantaggio sulla Lotus Elan di Cortimiglia e Radicchio, provvisori capoclassifica nel 1°
Raggruppamento. Qualche problema di alimentazione per il Maggiolone di Rondinelli e Sella. Continua
anche la gara di Anna Dusi, la prima da pilota in un rally storico alla guida dell’impegnativa Fiat Ritmo
Abarth. Nessun ritiro dopo quattro speciali.
Nella regolarità sport a circa metà gara, Marcolin e Pesavento con la Fiat 124 Abarth prendono il
comando dopo un iniziale supremazia dei compagni della Scaligera Rallye Albertini e Lucchi con la
Porsche 911 e conducono con sei penalità di vantaggio. In terza posizione la BMW 320 Is di Marchetto e
Zamboni.
Il rally continua nel segno della cavalcata vincente di Baghin e Ceron che piazzano il filotto anche nel
secondo giro di prove e quando manca la sola speciale “Montebaranzone 3” conduce con 1’19 sulla Ford
Escort Rs del bravo Vacciago installatosi stabilmente in seconda posizione. Alle loro spalle tutto invariato
nelle posizioni tranne che nelle retrovie dove il Maggiolone di Rondinelli e Sella riesce a sopravanzare la
Lancia Fulvia di Lenzetti e Piccinini che nonostante qualche problema alla vettura stringono i denti e
proseguono.
Ultima prova che diventa una formalità per Baghin e Ceron che si aggiudicano anche l’ultima speciale e
vengono festeggiati sulla pedana d’arrivo in Piazza della Lbertà quali vincitori della prima edizione
dell’Historic Città di Modena; podio completato dalla Ford Escort di Vacciago ed Ingrami e dalla Lotus
Elan di Cortimiglia e Radicchio..
Dei nove partiti nella gara di regolarità 1° Emilia Sport ne arrivano solo quattro al traguardo a conferma di
quanto sia stata dura la gara; vittoria per la Porsche 911 dei veronesi Albertini e Lucchi che ha la meglio
sulla BMW 320 Is dei vicentini Marchetto e Zamboni. Terza si classifica la Ford Sierra Cosworth di
Lombardo e Ganassini e in quarta posizione chiude la Fiat 128 Sport di Degli Antoni e Zanovello.
Classifiche complete sui siti web www.rallycittadimodena.it www.prosevent.com
Ufficio Stampa Rally Città di Modena
Mauro Allemani – Andrea Zanovello

2 luglio 2014
loghino web modena

Il 1° Historic Città di Modena a Baghin e Ceron – Il 1° Sport Città di Modena a Albertini e Lucchi

Il duo padovano porta alla vittoria nel rally storico l’Alfetta Gt dopo una gara condotta dal primo all’ultimo chilometro. L’ Emilia Sport ai veronesi Albertini e […]
2 luglio 2014
loghino web modena

L’AOSTANO ELVIS CHENTRE CON LA MODENESE ISABELLA GUALTIERI SI AGGIUDICA LA 35^ EDIZIONE DEL RALLY CITTA’ DI MODENA

Sassuolo (MO), 29 giugno 2014 – Si aggiudicano tre prove speciali con una Fiat Grande Punto Abarth del Team D’Ambra e vincono il 35° Rally Città […]
2 luglio 2014
loghino web modena

PROSEGUE LA MARCIA DI CHENTRE – FERRAROTTI INCALZA

Sassuolo (MO), 29 giugno 2014 – PS5 Montebaranzone – Km 7,360 ore 12.40 Mantiene la promessa fatta al parco assistenza di voler migliorare Ivan Ferrarotti, infatti […]
2 luglio 2014
loghino web modena

VELLANI FERMO – CHENTRE VOLA

Sassuolo (MO), 29 giugno 2014 – PS2 Montebaranzone – Km 7,360 ore 08.15 Elvis Chentre ed Isabella Gualtieri vincono la prima prova della giornata, la Montebaranzone, […]