Comunicati

Porretta Terme 21 settembre 2014 Comunicato Stampa 8 – Gara1

Porretta Terme sveglia i suoi abitanti alle nove del mattino con l’avvicinarsi delle vetture in incolonnamento per la pedana di partenza allestita in Piazza Libertà. Il tempo è molto umido con nebbia che arriva della montagne e mano a mano si dissolve. La partenza viene data regolarmente alle 9,30 ma per l’equipaggio n° 2 Pellegrineschi-Mazzetti, la rottura del cambio nel corso dello Shakedown di ieri non gli permesso di presentarsi ai nastri di partenza. Dai commenti dei piloti al via, tutti temono la “Bombiana” per le difficoltà ed insidie che presenta lungo il suo tracciato prevalentemente sconnesso e tutto in discesa.

PS1 Bombiana – Km 6,710 ore 9,52

I bolognesi Simone Brusori e Salvatore Tridici piazzano la loro Renault Clio Williams della Salento Motor Sport davanti a tutti, realizzando il miglior crono in 4’45”0 seguiti dai reggiani Pietro Penserini e Gabriele Romei su Renault Clio S1600 ad 1”8 e dai terzi i sardi Marino Gessa e Salvatore Pusceddu a 3 secondi netti su analoga vettura. Quarta in prova ancora una Supermillesei ed è quella di Antonio Rusce ed Andrea Musolesi a 5”2 seguiti dai fratelli Davide e Andrea Giordano quinti su Mitsubishi Lancer a 9”6. Fuori dalla top-five troviamo i fratelli Gilberto e Massimiliano Simonetti all’esordio sulla Renault Clio R3 del Team Appennino Corse staccati dai primi di 11”9. Settimi sono i sardi Giorgio Deiana e Giovanni Cadinu su Peugeot 106 a 13”0 seguiti dalla “Mitsu” di Antonio Dondi e Riccardo Bedoni +14”2, dai locali Cesare Cacciari e Maurizio Masotti su Clio R3 a 14”5 e dai pistoiesi Massimiliano Cecchini e Paolo Monti su Clio RS a 15”2.

PS2 Castel di Casio – Km 6,750 ore 10,58

Passati i timori per la prima “Bombiana” temuta un po’ da tutti, si inizia a fare sul serio al RAAB: Gessa sferra subito l’attacco e chiude in 5’12”6, Penserini gli arriva dietro per un solo decimo, Cacciari è a +5”0 e Dondi a quattro decimi in più. Ma appena giunto a fine prova Brusori e la sua Clio Williams, gela tutti: ha il tempo più basso, meno nove decimi su Gessa, si aggiudica il suo secondo scratch giornaliero e resta saldamente in testa alla provvisoria con 2”8 di vantaggio sui sardi. I Giordano sono sesti in prova +7”1 davanti a Palo Lagazzi – da oggi quarantanovenne – con Simone Maroni su Clio Williams +7”7 e a Massimiliano Biagi con Alberto Antonelli su Clio R3 +8”2. Chiudono noni Rusce-Musolesi +9”1 e decimi i Simonetti +11”0. Nell’assoluta il terzetto di testa formato da Brusori, Penserini e Gessa sono racchiusi in 3”9, Rusce che è il quarto ha già 14”3 di ritardo.

PS3 Baìgno – Km 6,510 ore 11,39

Piesse veloce e molto guidata ed ecco uscir fuori le “N4” con Dondi-Bedoni a dettar legge con la loro Mitsubishi in 4’21”5 davanti alla Subaru di Scettri-Bergamasco a soli 9 decimi. Stesso esile distacco relega al terzo posto Gessa seguito da Cacciari +1”9 mentre Penserini è quinto a +2”2. I leader della provvisoria Brusori-Tridici sono sesti a 4”2 e resistono alla furia di Gessa ora a soli 6 decimi. L’equipaggio sardo cercherà ora di accumulare più vantaggio possibile nel secondo turno di prove consapevole che la Bombiana, più consona alla Clio Williams del bolognese, verrà effettuata per ultima. Rusce con la Clio A7 e Biagi con la R3 sono settimi pari temo +5”4 seguiti da Simonetti noni +7”6 e da Giordano decimi +8”3.

Classifica dopo la prova P.S. 3 – BAIGNO 1

A

G

C

Nr

Equipaggio Vettura
Scuderia
Gr
Cl
Tempo
Dist
 

1

1

1

23

Brusori
Tridici
Renault Clio
Salento Motor Sport

A
A7

14:22.4
00:00.0

 

2

2

1

8

Gessa
Pusceddu
Renault Clio S1600
Giesse Promotion

A
S1600

14:23.0
00:00.6

 

3

3

2

9

Penserini
Romei
Renault Clio S1600
Best Racing Team

A
S1600

14:23.2
00:00.8

 

4

1

1

3

Dondi
Bedoni
Mitsubishi Lancer EVO IX
Mack 4

N
N4

14:37.8
00:15.4

 

5

4

3

10

Rusce
Musolesi
Renault Clio
Movisport

A
S1600

14:37.9
00:15.5

 

6

1

1

19

Cacciari
Masotti
Renault Clio
Pistoia Corse

R
R3C

14:39.6
00:17.2

 

7

2

2

5

Giordano
Giordano
Mitsubishi Lancer Evo X
ACN Forza Polizia

N
N4

14:43.2
00:20.8

 

8

2

2

18

Biagi
Antonelli
Renault New Clio

R
R3C

14:51.1
00:28.7

 

9

3

1

34

Cecchini
Baldi
Renault Clio RS
Pistoia Corse Sport

N
N3

14:55.3
00:32.9

 

10

5

1

42

Deiana
Cadinu
Peugeot 106

A
A6

14:57.3
00:34.9

 

25 settembre 2014
loghino RAAB 610x400

Porretta Terme sveglia i suoi abitanti alle nove del mattino

Porretta Terme 21 settembre 2014 Comunicato Stampa 8 – Gara1 Porretta Terme sveglia i suoi abitanti alle nove del mattino con l’avvicinarsi delle vetture in incolonnamento […]
25 settembre 2014
loghino RAAB 610x400

PS3 Baìgno – Piesse veloce e molto guidata

Porretta Terme 21 settembre 2014 Comunicato Stampa 8 – Gara1 Errata corrige a seguito di correzione effettuata dai Cronometristi: (sulla piesse tre risultava che l’equipaggio n° […]
25 settembre 2014
loghino RAAB 610x400

Sono cinquantadue i concorrenti con auto moderne e due con auto storiche

Porretta Terme 20 settembre 2014 Comunicato Stampa n° 7 Sono cinquantadue i concorrenti con auto moderne e due con auto storiche che domani, domenica 21 settembre […]
25 settembre 2014
loghino RAAB 610x400

Presentato nella giornata odierna, presso l’Hotel Helvetia in Porretta Terme la ventiseiesima edizione del Rally Alto Appennino Bolognese

Porretta Terme 19 settembre 2014 Comunicato Stampa n° 6 Presentato nella giornata odierna, presso l’Hotel Helvetia in Porretta Terme la ventiseiesima edizione del Rally Alto Appennino […]