RALLY CITTA’ DI MODENA 2016 GORRIERI-ALBERTINI VINCONO CON UNA FORD FIESTA R5

2-copia
RALLY CITTA’ DI MODENA 2016 – GORRIERI IN TESTA, RUSCE E VELLANI IN RIMONTA
26 settembre 2016
tuscan_02
Il 7° Tuscan Rewind raddoppia
10 ottobre 2016

RALLY CITTA’ DI MODENA 2016 GORRIERI-ALBERTINI VINCONO CON UNA FORD FIESTA R5

3

Anche senza vincere alcuna prova speciale l’equipaggio locale Massimo Gorrieri e Andrea Albertini, alla guida di una Ford Fiesta R5, si aggiudica la 37^ edizione del Rally Città di Modena impiegando un tempo totale delle otto prove di 1:00’15”7. Sempre tra le prime file, il duo pavullese ha saputo farsi trovare pronto quando la sfortuna ha preso a braccetto dapprima Vellani e poi Rusce rovinandogli i sogni di gloria. Alla fine, dono una rimonta incredibile restano ancora 4”2 di troppo al reggiano Antonio Rusce e Barbara Battelli alla fine secondi con la Ford Fiesta GB Motor – X Race Sport.

Proprio sull’ultima speciale Ivan Ferrarotti e Massimo Bizzocchi soffiano il terzo gradino del podio assoluto per un solo secondo agli increduli Gianluca Tosi ed Alessandro Del Barba. Quinti Milioli-Maletti dopo una gara sempre in crescendo e senza errori, sesti Vellani-Amadori che pagano lo scotto delle penalità accumulate per i problemi tecnici, settimi Bonfatti-Polladini all’esordio sulla S2000. Grani-Bertagna sono ottimi noni con una Peugeot 106 davanti ai decimi Stradi-Bolinauri su Clio A7.

Fra le Auto Storiche meritata vittoria dei sassolesi Lorenzo Gilli e Simone Giorgio su di una Ford Sierra Cosworth che si aggiudicano sette degli otto scratch in programma, davanti ai reggiani Andrea Tonelli e Roberto Debbi su Ford Escort Movisport e ai bolognesi Nicola Vacciago e Riccardo Burghi pure loro su Ford Escort.

PS7 RENNO Km 11,58 – ore 16.45: Per soli quattro decimi di secondo Vellani vince la prova in 7’42”3 davanti a Rusce che rosicchia a sua volta altri 8”6 a Gorrieri terzo in prova ma primo nella generale. Quarto Tempo per Milioli +14”9 seguito dal duo delle R3 con Ferrarotti quinto +15”4 e Tosi sesto +16”4 che ha ancora tre secondi di vantaggio sul compagno di squadra per difendere il momentaneo bronzo assoluto. Altro tempone per Zanni, settimo +19”1 seguito da D’Arcio +20”4, Bonfatti +21”6 e Balugani-Malvolti +25”9 con una Renault Clio A7.

La provvisoria: 1) Gorrieri in 51’02”5; 2) Rusce +23”0; 3) Tosi +59”3; 4) Ferrarotti +1’02”3; 5) Milioli +1’10”3; 6) Vellani +1’47”0; 7) D’Arcio +1’47”7; 8) Bonfatti +1’54”1; 9) Grani Peugeot 106 A6 +2’03”2; 10) Penserini +2’05”2.

Monologo fra le Auto Storiche con Gilli-Giorgio primi in 8’22”5 seguiti da Tonelli-Debbi +6”6 e Vacciago-Burghi +29”0. Assoluta naturalmente invariata con i tre nell’ordine.

PS8 VALLE Km 12,61 – ore 17.37: Rusce è il più veloce in 8’54”4 e vincendo l’ultima speciale porta nuovamente in parità il numero di prove vinte, 4 ciascuno con un Vellani mai domo ma staccato di 6”6. Ferrarotti sferra l’ultimo attacco ed è terzo a 18”1, mentre a Gorrieri-Albertini è sufficiente il quarto in prova a 18”8 per contenere la rimonta di Rusce e vincere la classifica assoluta. Auto Storiche: chiudono in bellezza Gilli-Giorgio vincendo anche l’ultima speciale in 9’42”6 davanti ai soliti Tonelli-Debbi +9”7 e Vacciago-Brughi + chiudendo così nell’ordine il podio finale.