RALLY CITTA’ DI MODENA 2016 – GORRIERI IN TESTA, RUSCE E VELLANI IN RIMONTA

1
RALLY CITTA’ DI MODENA 2016 – DOPO 4 PROVE STRAVOLTA LA CLASSIFICA
26 settembre 2016
3
RALLY CITTA’ DI MODENA 2016 GORRIERI-ALBERTINI VINCONO CON UNA FORD FIESTA R5
26 settembre 2016

RALLY CITTA’ DI MODENA 2016 – GORRIERI IN TESTA, RUSCE E VELLANI IN RIMONTA

2-copia

PS5 RENNO Km 11,58 – ore 13,35: Si riparte con 15 minuti di ritardo accumulati Rusce migliora il precedente passaggio di 2”8 e porta a tre le sue vittorie parziali acciuffando anche la piazza d’onore nella provvisoria, Vellani è secondo a 2”7 nonostante si migliori di oltre tre secondi e mezzo e Gorrieri, pure lui più veloce di 9”2, è terzo in prova +4”7 ma sempre saldamente in testa alla gara. Quarto tempo per Penserini +20”0 e quinto Tosi +20”6. Anche Ferrarotti prosegue il suo volo radente e chiude sesto a 21”1 dal miglior tempo davanti a Milioli +23”7, D’Arcio +28”1, Bonfatti +28”6 e Zanni +29”2. La provvisoria attende il secondo passaggio sulla “Valle” per attribuire il tempo imposto della

PS 4 sospesa per l’incidente occorso a Rossi-Lamecchi. Intanto da Sassuolo arrivano notizie confortanti sullo stato di salute dello sfortunato navigatore. Prosegue la serie positiva fra le Auto Storiche del pilota di Maranello Lorenzo Gilli che vince ancora in 8’16”7 davanti a Tonelli-Debbi +1”6 e Vacciago-Burghi +27”4; stessa sequenza nella classifica provvisoria.

PS6 VALLE Km 12,61 – ore 14,26: Vellani, nonostante la sua presenza per adattarsi la vettura in vista del Rally dell’Appennino Reggiano il prossimo 14 e 15 ottobre, sigla il miglior tempo in 8’56”9 e pareggia il conto delle vittorie parziali. Il reggiano migliora il suo precedente passaggio di 4”5 e precede Antonio Rusce che accusa un ritardo di 1”4 e terzo è Massimo Gorrieri +6”6 che inizia a governare il vantaggio di oltre 30 secondi da Rusce nella classifica generale. Penserini ottiene un ottimo quarto tempo +13”9 seguito da Ferrarotti +18”4 e Tosi +20”5 che stanno facendo una gara nella gara con le Renault New Clio di classe R3C. D’arcio è sempre il migliore fra le A7 e chiude la prova settimo +22”4 davanti a Luca Bonfatti +31”4 e Alex Beggi +33”8 su Peugeot 208 di classe R2B. Dopo l’aggiornamento dei tempi imposti la Classifica provvisoria è la seguente:
1) Gorrieri in 43’11”6; 2) Rusce +31”2; 3) Tosi +51”5; 4) Ferrarotti +55”5; 5) Milioli +1’04”0.

Non cambia la situazione nel Rally Storico neanche con la piesse 6 dove lo strapotere di Gilli-Giorgio gli fa aggiudicare la prova in 9’31”9 davanti a Tonelli-Debbi +5”6 e Vacciago-Burghi +49”1. Invariata la classifica provvisoria che vede i tre piloti con le treFord in sequenza.